Perché distruggere i documenti?
Per aumentare la privacy in ufficio e la sicurezza dei dati trattati, cosi da evitare il rischio di diffusione involontaria degli stessi, e di incorrere nelle sanzioni previste dal GDPR (fino al 4% del proprio fatturato annuale) e/o richieste di risarcimento.

Perché distruggere hard disk?
Perché la semplice formattazione o cancellazione della memoria non è più sufficiente. La distruzione fisica è la soluzione più sicura ed efficace.

Perché distruggere carte di credito?
Per eliminare il rischio di contraffazione, di clonazione, e di furti.

Come avviene la distruzione?
Tramite distruttori certificati a Norma DIN 66399.

Come acquistare il servizio?
Tramite il nostro sito www.drprivacy.it o richiedendo un preventivo a info@drprivacy.it o contattando il nostro numero verde 800 455 999.

Come pagare il servizio?
Tramite carta di credito e/o bonifico

Come avviene il ritiro del materiale da distruggere?
Il nostro personale specializzato effettuerà il ritiro direttamente presso la vostra sede

Dopo il ritiro cosa avviene?
Il materiale verrà sottoposto a distruzione certificata in piccoli frammenti, e successivamente verrà avviato al normale processo di macero e riciclo.

Ricevo la fattura per il servizio?
Sì, viene emessa fattura.

Ricevo la certificazione di avvenuta distruzione?
Sì, successivamente all’intervento.

Ricevo il F.I.R. formulario identificazione dei rifiuti?
Sì, successivamente all’intervento, ed entro 90 giorni (come previsto dal D.LGS. 152/2006 -22/97).

I miei dati sono al sicuro?
Sì, grazie alle nostre procedure di sicurezza e certificate Eurocert 27001.

Non è sufficiente il distruggi documenti da ufficio?
No, perché non permette di osservare in maniera completa i requisiti richiesti dall’Articolo 2050: Chiunque cagiona danno ad altri nello svolgimento di un’attività pericolosa, per sua natura o per la natura dei mezzi adoperati, è tenuto al risarcimento, se non prova di avere adottato tutte le misure idonee a evitare il danno.

Posso affidare i documenti all’impresa di pulizie o di smaltimento rifiuti che avvia al macero i documenti cartacei?
No, poiché queste non hanno i requisiti necessari.
Solo aziende certificate e specializzate nella distruzione a Norma DIN 66399 (la normativa europea che garantisce la distruzione dei dati in piccoli frammenti) possono effettuare questo servizio.

Che differenza c’è tra il macero e la distruzione certificata a norma DIN 66399?
Solo la distruzione certificata a norma DIN 66399 garantisce che i supporti cartacei siano ridotti in piccoli frammenti inutilizzabili da alcuno.
E, solamente dopo, il materiale così distrutto può essere avviato alla fase successiva e sottoposto alle operazioni di macero per ridare alla carta nuova vita (es. riciclo).

Seguici su Facebook